Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Autori di reati sessuali: analisi e prospettive trattamentali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 1.3 La prospettiva medico-psichiatrica: le parafilie Dopo aver analizzato alcuni punti essenziali sull�origine della sessualit� umana dal punto di vista psicoanalitico, � possibile riprendere l�analisi del comportamento sessuale anormale secondo le predette tre prospettive: medico-psichiatrica, sociologica e giuridica. Come gi� anticipato brevemente nel primo paragrafo di questo capitolo, determinati disturbi che riguardano la sfera sessuale sono catalogati dalla scienza psichiatrica 23 come parafilie o perversioni sessuali. Per parafilia si intende �che l�anormalit� (para) riguarda ci� da cui il soggetto � attratto (filia)�. 24 I comportamenti parafiliaci consistono in condotte abnormi che hanno come caratteristica essenziale il conseguire l�eccitazione sessuale attraverso fantasie o atti che vanno al di l� di quelli che sono gli abituali schemi naturalisticamente intesi 25 , ma � bene sottolineare ed anticipare che dal punto di vista criminologico �avere dei problemi sessuali non vuol dire essere folli, essere cio� privi della capacit� di intendere e volere. Moltissime persone hanno disturbi della psicosessualit�, ma sono rarissimi fra di loro quelli che si trasformano in delinquenti sessuali.� 26 Riprendendo l�argomento sotto l�aspetto medico-psichiatrico 27 , le fantasie, i comportamenti o gli oggetti vengono considerati parafiliaci soltanto quando comportano disagio, difficolt� nelle relazioni sociali, disfunzioni sessuali, fino al coinvolgimento di persone non consenzienti, con conseguenze legali. In altre parole, ci sono pratiche erotiche distorte dove il piacere � raggiunto attraverso l�utilizzo di oggetti 23 INVERNIZZI G.: Manuale di psichiatria e psicologia clinica. Edizioni McGraw-Hill Libri Italia, 1996. 24 FERRACUTI F., BRUNO F., GIANNINI M.C., op. cit., p. 4. 25 PONTI G.: Compendio di criminologia. Raffaello Cortina editore, 1999, p. 478 26 PONTI G., FORNARI U.: Il fascino del male: crimini e responsabilità nelle storie di vita di tre Serial killer. Raffaello Cortina editore, 1995, p.24 27 INVERNIZZI G., op. cit.

Anteprima della Tesi di Alessandro Freddi

Anteprima della tesi: Autori di reati sessuali: analisi e prospettive trattamentali, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alessandro Freddi Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11846 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.