Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Percezione di sé e disabilità: Sé, corpo e ambiente

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 • L’approccio fenomenico Considera il Sé come principio organizzatore del significato ultimo del comportamento umano. I comportamenti non sono semplice funzione dello stimolo che li ha determinati ma, piuttosto, dipendono dal significato globale che è loro attribuito dall’individuo in funzione delle sue percezioni e dei suoi valori. Lo sviluppo del Sé si realizza in due momenti distinti. In una prima fase l’individuo interiorizza le reazioni che gli altri possono manifestare nei suoi confronti e, in seguito, le proprie reazioni ai comportamenti degli altri. Nella seconda fase, lo sviluppo del Sé permette di integrare gli atteggiamenti individuali con quelli sociali, in funzione del gruppo al quale la persona appartiene (Mead., 1966). Mead distingue il Sé in “me”, inteso come oggetto di riflessione del proprio atteggiamento individuale rispetto al gruppo sociale, e nell “io” che è la reazione unica dell’organismo agli atteggiamenti degli altri. • L’approccio socio-cognitivo Considera il Sé come responsabile dello sviluppo delle strutture cognitive e motivazionali dell’individuo. E’ un sé operante, poiché permette all’individuo di svolgere un ruolo attivo rispetto alle proprie esperienze. E’ il Sé della persona che attribuisce un determinato significato all’esperienza, formulando ipotesi e soprattutto adeguando gli eventi esterni alla dimensione personale.

Anteprima della Tesi di Maria Laura Pistis

Anteprima della tesi: Percezione di sé e disabilità: Sé, corpo e ambiente, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Maria Laura Pistis Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15608 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 41 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.