Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La determinazione del trattamento di fine rapporto nella giurisprudenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1: Dall'Indennità di Anzianità al Trattamento di Fine Rapporto 12 quale, in ultima analisi, come è stato rilevato, veniva protetta da un meccanismo di contingenza. Si aggiunga, che ricorrendo ad espedienti come le anzianità convenzionali e i passaggi di categoria in periodi immediatamente precedenti la cessazione del rapporto, l'indennità di anzianità di fatto si traduceva in uno strumento di privilegio e perciò di disparità di trattamento tra lavoratori che avevano un'analoga carriera, e non premiava perciò la crescita professionale. Inoltre in quanto commisurata all'anzianità aziendale e non a quella interaziendale, costituiva solo un ostacolo alla mobilità del lavoro . In questo contesto maturarono le condizioni che consentirono la stipula dell'accordo del 26 gennaio 1977 tra la Federazione Unitaria e la Confindustria che, come è noto, escluse gli aumenti di contingenza dalla base di calcolo dell'indennità di anzianità. La sterilizzazione della contingenza introdotta con la l. 91/'77 deve considerarsi un evento rilevante perché segnò storicamente l'inizio della tendenza del sindacato a rinunciare ad adeguamenti automatici della retribuzione, sia pure limitati a quella differita, per riconoscere così maggiore spazio alla contrattazione. 4 Ma provocando una serie di dubbi sulla costituzionalità di questo provvedimento legislativo dal momento che esso finiva per comprimere in qualche modo l'autonomia sindacale. Le cause della crisi dell'indennità di anzianità vanno ricercate dunque nella struttura dell'istituto stesso. 4 Cfr. in argomento G. Santoro Passarelli, Dall’indennità di anzianità al trattamento di fine rapporto, Milano, 1984, 39 e ss.

Anteprima della Tesi di Fausto Di Battista

Anteprima della tesi: La determinazione del trattamento di fine rapporto nella giurisprudenza, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Fausto Di Battista Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4527 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.