Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le risorse intangibili nella comunicazione economico-finanziaria d'impresa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Le nuove forme dunque fiancheggiano il bilancio e si caratterizzano per non obbedire a nessuna regola prescrittiva essendo il frutto del riconoscimento della “strategicità” della comunicazione nel moderno contesto aziendale. A titolo esemplificativo si menzionano le relazioni trimestrali o semestrali degli organi istituzionali di governo dell’impresa, le “lettere agli azionisti” e le “lettere ai risparmiatori. Ma le forme che più sembrano assumere consistenza nel dare rappresentazione alla dimensione relazionale dell’impresa moderna sono note con la denominazione “bilancio sociale” e “bilancio ambientale”. c) La modificazione degli strumenti e dei soggetti destinatari della comunicazione economico-finanziaria si lega indissolubilmente a quella dei suoi contenuti. La crescente esigenza della piena comprensione dell’economia di un’impresa sempre più dinamicamente coinvolta nel rapporto con l’ambiente circostante e tesa a soddisfare i portatori delle molteplici attese che su di essa convergono spinge verso il superamento dei limiti contenutistici della comunicazione. Al riguardo, è risaputo che il bilancio si manifesta sempre più inadeguato in rapporto ad elementi che si rivelano sempre più critici nel determinare il successo di una iniziativa economica. Cosi, ad esempio, aree dell’impresa come quella delle immaterialità sono solo tratteggiate o persino assenti nelle tradizionali raffigurazioni di bilancio. Se infatti quest’ultimo è in grado di fornire una sufficientemente analitica indicazione delle risorse materiali – fisiche e finanziarie - non parimenti efficace si dimostra nel visualizzare le risorse immateriali o peggio ancora quelle più intangibili come il capitale umano o la cultura d’impresa. Questo stato di cose promuove una importante evoluzione contenutistica della comunicazione d’impresa, la quale va arricchendosi di nuovi dati - strategici e operativi innanzitutto – che si intrecciano con quelli di matrice contabile.

Anteprima della Tesi di Daniele Maddaloni

Anteprima della tesi: Le risorse intangibili nella comunicazione economico-finanziaria d'impresa, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Maddaloni Contatta »

Composta da 267 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7572 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.