Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il cabotaggio in Italia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 dell’11% degli addetti all’agricoltura ed il circa 33% degli occupati nell’industria; ma per il Mezzogiorno i relativi valori sono di quasi il 21% e di poco più del 25%); in particolare il settore commerciale appare minato dall’eccessiva frantumazione e dall’arcaica, quindi poco redditizia, organizzazione dell’apparato distributivo. Comunque già con il 1963 il “miracolo economico” era finito; in quell’anno si ebbe infatti un brusco rallentamento produttivo, seguito da fasi alterne di espansione e di ristagno, mentre si cominciava a fare i conti con l’inflazione “strisciante”. Ma la crisi vera e propria esplode nel 1973 per l’impennata gigantesca del prezzo del petrolio, impennata che segna per sempre la fine dell’energia a basso costo; l’Italia che dipende dall’estero per circa i 3/4 delle proprie necessità energetiche, è colta dalla crisi internazionale senza aver risolto le proprie contraddizioni né aver conseguito la piena integrazione nell’area dei Paesi ricchi, e ne risente in modo particolare. La recessione assume ormai dimensioni mondiali: tutti i Paesi altamente industrializzati provvedono concretamente a salvaguardare le proprie economie, assumendo spesso atteggiamenti più o meno protezionistici; se sul piano occupazionale la situazione rimane pressoché ovunque drammatica (si contano 10 milioni di disoccupati nella sola CEE alla fine del 1981), tuttavia l’inflazione riesce in generale a venire contenuta entro valori accettabili. Non così in Italia, dove gli anni Ottanta nascono

Anteprima della Tesi di Giancarlo Criscuolo

Anteprima della tesi: Il cabotaggio in Italia, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giancarlo Criscuolo Contatta »

Composta da 305 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4205 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.