Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il romanzo ispano-americano della postmodernità: Eliseo Alberto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 cinquecento anni l’uomo si dibatte in questa contraddizione tra le promesse e le minacce del mondo moderno. La modernità nasce come movimento emancipatore della società, ma nel corso dei secoli XIX e XX si assiste al declino della razionalità borghese, che si manifesta negli aspetti disumanizzati ed alienati dell’economia capitalista. Marx aveva criticato la modernità affermando che la caratteristica fondamentale della vita moderna è la sua contraddittorietà, la base del modernismo è il paradosso. Le macchine avrebbero dovuto rappresentare il progresso, tuttavia sostituendo gli operai li hanno impoveriti, e paradossalmente hanno portato ad un peggioramento delle loro condizioni di vita. Marx individua in questa intima contraddizione della modernità che si manifesta nelle macchine il motore che porterà alla rivoluzione, alla dissoluzione della borghesia ed al trionfo della classe operaia. È in quest’ottica che, al di là delle sue critiche, Marx proclama una fede pragmatica nella modernità e nel progresso. Nietzsche è l’altro grande pensatore classico attraverso cui la modernità riflette su sé stessa; egli proclama la morte di Dio, il nichilismo, l’assenza di valori; prevede la secolarizzazione del mondo moderno, l’allontanamento dell’uomo da ogni religione e da ogni etica.

Anteprima della Tesi di Antonella Peschechera

Anteprima della tesi: Il romanzo ispano-americano della postmodernità: Eliseo Alberto, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Antonella Peschechera Contatta »

Composta da 280 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3798 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.