Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Telelavoro e pubblica amministrazione: opportunità e prospettive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Le leggi di riforma disegnano una P.A. che finalmente e soprattutto in maniera concreta possa organizzarsi al suo interno periodicamente e in tempi rapidi. Di conseguenza un impianto organizzativo che sia al contempo dinamico, duttile, flessibile e pronto ai cambiamenti, per poter vincere la sfida della modernizzazione e dell’ efficienza. Tale prospettiva ha indotto il legislatore ad emulare il modello di dinamismo proprio delle imprese private. La c.d. privatizzazione del rapporto pubblico impiego ha, dunque, costituito il presupposto logico-giuridico necessario ed indefettibile per la configurazione di una nuova e più moderna Pubblica Amministrazione. L’enorme apparato burocratico, per trasformarsi, deve necessariamente affrontare e possibilmente risolvere il problema del reclutamento del personale, della formazione e di una migliore distribuzione territoriale e professionale delle risorse. E’ indubbio che il ricorso a forme flessibili di impiego e di assunzione del personale può, dunque, rappresentare la ricetta vincente per coniugare nell’agire della P.A efficienza ed economicità. Il legislatore statale ha finalmente colto tali opportunità, traducendole nella concreta possibilità, anche in ambito pubblico, di avvalersi delle diverse forme flessibili di lavoro, dotando le Pubbliche Amministrazioni e gli attori della contrattazione collettiva, di una serie di strumenti contrattuali, mutuati dalla norma privatistica, ed idonei a rendere più elastica la disciplina interna del rapporto di lavoro fino ad arrivare, ove se ne ravvisi l’esigenza, ad una diversa e più proficua articolazione del rapporto lavorativo.

Anteprima della Tesi di Tania Cataldi

Anteprima della tesi: Telelavoro e pubblica amministrazione: opportunità e prospettive, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Tania Cataldi Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4314 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.