Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il comando del dipendente nella giurisprudenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il comando del dipendente nella giurisprudenza 10 sede. Nel lavoro interinale, la società fornitrice ha assunto il dipendente al solo scopo di utilizzarlo presso le imprese utilizzatrici e questo è anche l’oggetto del contratto. Nel distacco il dipendente non è stato assunto per svolgere la prestazione presso il terzo e ciò non è oggetto del contratto ma il trasferimento presso l’azienda del terzo è un evento eccezionale e di natura temporanea essendo previsto per il lavoratore il ritorno nella propria sede dove continuerà a svolgere l’obbligazione lavorativa per la quale è stato assunto. Il distacco rispetto al rapporto di lavoro è una vicenda che si presenta ex post, mentre nel lavoro interinale il trasferimento del dipendente è insito nel contratto ab origine. La vicinanza fra i due istituti è testimoniata dal decreto legislativo del 5 gennaio 1993 n.1, poi decaduto per mancata conversione, che conteneva in tema di interventi urgenti per l’occupazione un riferimento anche al distacco. “La presente disciplina, non si applica alle imprese diverse da quelle di cui al comma uno, che distacchino propri dipendenti presso altri datori di lavoro. Tale distacco può essere effettuato sempreché sia caratterizzato dalla temporaneità e sussista un interesse dell’impresa distaccante, affinché propri dipendenti svolgano l’attività lavorativa presso un altro soggetto.” Il confronto tra i due istituti non è però casuale. Proprio perché il distacco non trova una

Anteprima della Tesi di Francesca Mignoni

Anteprima della tesi: Il comando del dipendente nella giurisprudenza, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Mignoni Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9945 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.