Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione di segnali posturografici: analisi nei domini del tempo e delle frequenze

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 I segnali biomedicali sono dei criteri che ci consentono di differenziare le risposte attendibili da quelle palesemente errate. 1.7 Elaborazione del segnale acquisito Una volta definito il segnale e note le caratteristiche di acquisizione è possibile spostare l’attenzione alla fase di studio. Esistono differenti tipologie di analisi che consentono estrarre informazioni utili dal segnale in esame. Le principali categorie sono: - analisi nel tempo; - analisi in frequenza; - analisi nel dominio tempo-frequenza; - analisi tramite wavelet. In questo lavoro si sono approfonditi lo studio nel dominio del tempo e delle frequenze che consentono di localizzare nel tempo le componenti spettrali caratteristiche del segnale. Un altro tipo di analisi che è lecito svolgere sui campioni è quella di tipo statistico la quale è capace, attraverso una accurata classificazione dei risultati, di fornire informazioni utili ad una identificazione della popolazione testata.

Anteprima della Tesi di Luciano Serafino

Anteprima della tesi: Valutazione di segnali posturografici: analisi nei domini del tempo e delle frequenze, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Luciano Serafino Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 816 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.