Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Repubblica di Salò attraverso le pagine del Corriere della Sera: gli eventi, le cronache, i commenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 lutto, perché pesano egualmente su di lui un passato di cui ha sì scarsa colpa e un avvenire di cui lo travaglia il pensiero ... Le bandiere d’Italia s’inchinino ai caduti, ai mutilati, ai superstiti che hanno compiuto senza misura il loro arduo dovere. Si rialzeranno domani nel pugno di uomini che il grande dolore e l’immeritata umiliazione avranno fortificati. L’Italia risalirà. Ha in sé la sua rinascenza: lo spirito liberato e le intime forze ispiratrici» 19 . La popolazione reagisce con sorpresa («La reazione, timida al principio e incerta, ha preso consistenza più tardi, allorché si è avuta la sensazione che non si trattava, come molti credevano, di un’informazione inesatta» 20 ), non ci sono manifestazioni particolarmente incisive («Confusi, contraddittori e certo non lieti erano i sentimenti della cittadinanza al primo annuncio» 21 , «non si udivano né evviva né abbasso» 22 ) e c’è la sensazione dei vani sacrifici sostenuti fino a quel momento e dei nuovi da affrontare per il periodo a venire («Domani una nuova vita, una nuova era comincia e tutti ne sentono l’incombere» 23 ). La mattina del 10 Settembre il Corriere titola: Perché l’Italia è stata costretta a chiedere l’armistizio. La nota di Badoglio a Berlino e a Tokio. Si può leggere il testo della comunicazione inviata dal maresciallo Badoglio l’8 Settembre al Fuhrer ed agli altri alleati dove si spiegano le motivazioni che hanno spinto l’Italia a chiedere l’armistizio alle forze anglo- americane: «Nell’assumere il Governo d’Italia nel momento della crisi provocata dalla caduta del regime fascista, la mia prima decisione ed il conseguente primo appello che io rivolsi al 19 Risalire, Corriere della Sera, 09/09/1943 20 Ivi 21 Ivi 22 Ivi 23 Ivi

Anteprima della Tesi di Alberto Mazzi

Anteprima della tesi: La Repubblica di Salò attraverso le pagine del Corriere della Sera: gli eventi, le cronache, i commenti, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alberto Mazzi Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5546 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.