Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Repubblica di Salò attraverso le pagine del Corriere della Sera: gli eventi, le cronache, i commenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 anche ad alta voce, un piacere chiarito dallo stesso autore dell’articolo con una metafora particolare ed eloquente: «A me piace il prossimo che discute: mi sembra acqua che scorra: il limaccio che trascina alla sorgente si deposita via via nel fondo, finché l’acqua è chiara. Abolire la discussione è come lasciare il liquido immobile in un bicchiere: marcisce e avvelena chi lo beve. Quanto liquido marcio ha bevuto in 20 anni l’Italia? Se non è morta, è un miracolo» 14 . Ognuno riscopre la propria coscienza e la possibilità e la capacità di rendere note le proprie opinioni. Il Corriere del 29 Luglio titola Il Partito Fascista sciolto e nell’articolo di fondo (Chiarificazione) si ammette come questa notizia fosse attesa da tempo: «Da quarantott’ore l’Italia aspettava una parola dal nuovo Governo. La parola è venuta: il Partito Fascista è sciolto, il Gran Consiglio è sciolto, il Tribunale Speciale è abolito, le libertà costituzionali sono definitivamente garantite al Paese. Era la parola che tutti aspettavano» 15 . La determinazione del nuovo Governo farà bene non solo a chi è ben lieto di lasciarsi alle spalle il ventennio fascista ma anche a chi di esso ne è stato parte in causa: «Coi suoi radicali provvedimenti esso ha sensibilmente giovato non solo a consolidare la situazione del Paese, ma ha indubbiamente giovato anche a quegli stessi appartenenti al partito disciolto che fossero ancora dubbiosi, nella loro coscienza, sulla strada da prendere. La ferma decisiva parola del Governo che in questo momento ha l’arduo compito di dare una nuova politica all’Italia deve sgombrare dal loro animo ogni dubbio, cancellare ogni risentimento e ogni rimpianto, farli obbedienti al nuovo ordine» 16 . 14 Dall’altra sera alle undici, quello che dice la gente, Corriere della Sera, 27/07/1943 15 Chiarificazione, Corriere della Sera, 29/07/1943 16 Ivi

Anteprima della Tesi di Alberto Mazzi

Anteprima della tesi: La Repubblica di Salò attraverso le pagine del Corriere della Sera: gli eventi, le cronache, i commenti, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alberto Mazzi Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5546 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.