Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La presenza del crocifisso nei luoghi pubblici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

giurisdizionalistica) ma anche esigenze del bilancio dello Stato 11 . Anche dopo la formazione dello Stato unitario, il legislatore italiano in conformità al principio dell’agnosticismo 12 statuale in materia religiosa e sulla base del presupposto che il fenomeno religioso dovesse esclusivamente riguardare la coscienza individuale dei singoli fedeli, proclamò l’uguaglianza dei cittadini e delle confessioni religiose davanti alla legge senza alcuna distinzione derivante dalla religione professata nonché la libertà di coscienza e di culto. La prevalenza data al momento individuale della libertà religiosa rispetto a quello collettivo era evidente, e ciò comportava il disconoscimento di uno dei più rilevanti profili del principio di libertà, quello collettivo- istituzionale, con la non trascurabile conseguenza che la “squalificazione” dell’aspetto collettivo della libertà in materia religiosa si traduceva in una serie di restrizioni dell’attività delle confessioni religiose. In modo ancora più evidente il confessionismo statuario 13 venne contraddetto dall’andamento 11 In tale prospettiva la liquidazione dell’asse ecclesiastico, consistente tra l’altro nella soppressione degli ordini e delle corporazioni religiose, la tassazione di redditi delle persone giuridiche, costituì la soluzione ritenuta più idonea per sopperire al gravoso deficit del bilancio statuale. Cfr. Lariccia S., Diritto Ecclesiastico, Cedam, Padova, p. 17. 12 L’agnosticismo consiste in un atteggiamento filosofico che non nega l’esistenza di Dio o di altre realtà soprasensibili, ma afferma l’impossibilità di conoscerle. Per estensione col termine agnosticismo si allude ad una deliberata astensione dal prendere posizione di fronte a problemi religiosi, politici ecc. in Enciclopedia Garzanti, p. 29. 13 Nel confessionismo lo Stato manifesta la sua adesione ad una determinata confessione religiosa, e conseguentemente informa, o dovrebbe informare, in modo completo (confessionismo integrale) o in modo parziale (confessionismo parziale) la propria legislazione e la propria amministrazione ai principi della confessione stessa. In Checchini A., Scritti giuridici e storico-giuridici, Stato e Chiesa dallo Statuto Albertino alla Costituzione repubblicana, cap. V, p. 186.

Anteprima della Tesi di Francesca Giovannini

Anteprima della tesi: La presenza del crocifisso nei luoghi pubblici, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Giovannini Contatta »

Composta da 267 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16085 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 87 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.