Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I modelli di business nei motori di ricerca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO PRIMO - L’EVOLUZIONE DI INTERNET Da un punto di vista puramente economico, anche se Internet è costituto da una serie di componenti non facilmente definibili in maniera omogenea, rappresenta un prodotto sistemico. Come tale, tende a potenziare le sue componenti per rendere possibile il funzionamento del sistema complessivo, rappresentate: dall’insieme dei soggetti che costituiscono Internet e dalla struttura e dalle dinamiche competitive che contraddistinguono questi ultimi. Per quanto riguarda i soggetti, non costituiscono un insieme compreso in differenti settori ma interagiscono tra loro influenzandosi reciprocamente. Tra quelli più rilevanti se ne distinguono quattro classi che operano in diversi settori: ¾ I produttori di hardware ; ¾ I produttori di software ; ¾ I gestori delle reti ; ¾ I produttori di contenuti ; Questi soggetti si muovono e svolgono attività in uno spazio digitale rappresentato da Internet, infatti si parla di “Economia di Internet”. In questo contesto ciascuna componente viene considerata come prodotto offerto da un soggetto economico all’interno di una vera e propria filiera 3 . 3 F. Perretti L’economia di Internet. Analisi delle imprese,delle istituzioni e dei mercati, Milano, Etas, 2000, 3-12.

Anteprima della Tesi di Ligheia Munizza

Anteprima della tesi: I modelli di business nei motori di ricerca, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Ligheia Munizza Contatta »

Composta da 219 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2113 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.