Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Principi contabili e fattispecie relative all'art. 2621 c.c.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Problemi topici del bilancio d’esercizio − una seconda parte, in cui deve essere illustrata la gestione in corso quanto meno nei fatti più significativi che l’hanno caratterizzata, sia in chiave economica che finanziaria. Queste due parti della relazione riflettono nella sostanza quanto già disposto dal vigente art. 2429-bis, c.c. − una terza ed ultima parte, che costituisce la novità, in cui devono essere esposte le prospettive di evoluzione della gestione. L’obiettivo del legislatore è perciò quello di non limitarsi a fornire, attraverso la relazione sulla gestione, informazioni di tipo consuntivo, ossia avuto riguardo agli eventi che hanno generato i valori contenuti nello stato patrimoniale e nel conto economico, i fatti aziendali di rilievo che si sono verificati dopo la chiusura del periodo amministrativo; e, ancora, le prospettive di loro possibile evoluzione. In tal senso, la relazione sulla gestione contribuisce alla dimostrazione dell’andamento dell’impresa, negli aspetti patrimoniale, finanziario ed economico. Permangono, inalterate rispetto al passato, quali ulteriori componenti del sistema informativo, la relazione del collegio sindacale e la relazione di certificazione.

Anteprima della Tesi di Carlo De Socio

Anteprima della tesi: Principi contabili e fattispecie relative all'art. 2621 c.c., Pagina 18

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Carlo De Socio Contatta »

Composta da 406 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5905 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.