Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Antropologia della danza in contesto africano. Un'esperienza in Ghana

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

L’Africa danzante ________________________________________________________ movimenti, per essere definiti danza, devono essere diversi dalle attività ordinarie e avere valore estetico e qui ci si può collegare alla “teoria dell'azione extraquotidiana” di Barba, azione intrinseca nella musica, nella danza e nel teatro; extraquotidiano è tutto ciò che viene svolto in uno spazio particolare, distinto dalle attività volte alla soddisfazione di bisogni quotidiani privi dell'intenzione della rappresentazione (v. Barba 1993). Un ulteriore, interessante problema riguarda la questione dell'induzione all'azione. In genere, nella cultura europea, siamo abituati a concepire il rapporto tra musica e danza come una stimolazione motoria che parte dalla musica e mette in azione il corpo. Tuttavia non è così in tutte le culture, non per quella africana almeno, infatti come vedremo esistono numerose situazioni in cui è il movimento del danzatore o della danzatrice che stabilisce o modifica il ritmo della musica, attraverso un gioco interattivo con il musicista. Infine vorrei ricordare la teoria di André Shaeffner, citata da Disoteo, secondo il quale "i primi strumenti musicali sarebbero stati sonagli od oggetti applicati al corpo che avrebbero prodotto suoni rispondendo ai movimenti. In un secondo tempo questi oggetti sarebbero stati resi autonomi e sarebbero così diventati gli strumenti musicali da manipolare con le mani e con il fiato" (2001:129). Ora che abbiamo visto quanto la musica e la danza siano tra loro vicine, vediamo quanto siano altamente legate all'interno della cultura africana.

Anteprima della Tesi di Serena Ademollo

Anteprima della tesi: Antropologia della danza in contesto africano. Un'esperienza in Ghana, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Serena Ademollo Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8108 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.