Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Antropologia della danza in contesto africano. Un'esperienza in Ghana

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

L’Africa danzante ________________________________________________________ 1.1 L'unione musica-danza nella cultura africana E' necessario premettere che quando si parla di danza nella cultura africana è implicito il fatto che si stia parlando anche di musica. Nelle società tradizionali musica e danza non esistevano come attività artistiche separate tra loro, ma erano una sola cosa, insieme azione sociale che operava nella vita dell'individuo e della collettività. Secondo i principi metodologici formulati da Asante: “l'analisi della musica e danza africana deve essere eseguita in modo unitario; o altrimenti perdere di vitalità per la continua fluidità delle due aree” (1998a:208). La danza e la musica delle percussioni, in particolare, possono essere considerate come un'entità duale. L'elemento strutturale che sostiene questa unità è il ritmo, attorno a cui si organizza ogni manifestazione della cultura africana. Appare quindi utile studiare il rapporto del testo coreutico e musicale con il suo contesto. Osservando i modi in cui si dispiega l'esperienza musicale, ne scaturiscono le sue funzioni, qualità formali, requisiti estetici, nonché il rapporto che intercorre tra musicisti, danzatori e spettatori. Ci si accorge quanto un elemento ne condizioni o ne generi un altro in una continua reciprocità. Nella zona dell'Africa Occidentale esiste una ricca varietà di strumenti musicali. In tempi passati era il musicista stesso a costruire il proprio strumento e ancora oggi ci sono persone che preferiscono continuare a farlo. Ogni strumento musicale è un pezzo unico in quanto sempre fatto artigianalmente. La forma e le dimensioni degli strumenti sono soggette a innumerevoli varianti regionali.

Anteprima della Tesi di Serena Ademollo

Anteprima della tesi: Antropologia della danza in contesto africano. Un'esperienza in Ghana, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Serena Ademollo Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8108 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.