Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Problematiche giuridiche correlate alla Computer & Network Forensics

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I: La Computer and Network Forensics Tuttavia, prima ancora che appositi laboratori sviluppassero tecniche specializzate di scienza forense, poteva accadere che le forze di Polizia, necessitando di un’assistenza di tipo scientifico in relazione ad un caso, si rivolgessero a patologi, o comunque a esperti di determinate branche scientifiche. Fu proprio nel momento in cui il lavoro scientifico da parte delle forze di Polizia arrivò sempre più copioso nei laboratori di questi professionisti che sorse l’esigenza di far in modo che l’applicazione della scienza all’indagine criminale diventasse una vera e propria disciplina separata dalla medicina. All’inizio del 1930, le specializzazioni scientifiche erano ancora oscure e non del tutto esistenti, ma subito dopo la Seconda Guerra Mondiale divennero abbastanza diffuse. Al giorno d’oggi è diventata pressante la richiesta di metodologie di azione che siano in linea con il progresso tecnologico ed in grado di reggere il confronto con una criminalità sempre più agguerrita e spesso dotata di mezzi sofisticati. L’acquisizione di dati che possano costituire o integrare indizi o prove di reato, attraverso procedure scientifiche dotate di oggettività e di imparzialità, ha inoltre una funzione garantistica dei diritti fondamentali dei cittadini. Accanto alla confessione e alle prove testimoniali, acquistano così un peso sempre maggiore le prove desunte da indagini tecniche e da esami di laboratorio. Diverse discipline sono pertinenti alla scienza forense: esse vanno dall’antropologia alla biologia, alla tossicologia, alla tecnologia. La tipica situazione di riferimento: ¾ viene commesso un crimine; ¾ si identifica un sospetto; ¾ si rilevano tracce (evidenze), ad esempio trasferite dal criminale alla scena del delitto; ¾ si trova che le caratteristiche personali del sospetto sono uguali o simili (possibili contaminazioni, errori di misura, eterogeneità nel detenere la caratteristica) a quelle trovate sulla scena del delitto.

Anteprima della Tesi di Francesca Pintus

Anteprima della tesi: Problematiche giuridiche correlate alla Computer & Network Forensics, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Pintus Contatta »

Composta da 206 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3581 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.