Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un nuovo approccio allo sviluppo territoriale: il marketing d'area ed alcune esperienze di agenzie europee

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Par. 1.4. Il trend storico delle partecipazioni internazionali 37 Dopo il rallentamento congiunturale del 1996, i flussi mondiali degli IDE hanno raggiunto nel 1997 livelli senza precedenti, soprattutto alimentati da un atteggiamento molto favorevole delle IMN allo sviluppo tecnologico, ai processi di liberalizzazione e di integrazione economica e alla competizione “globale”. In particolare, i flussi in uscita hanno superato i 420 miliardi di dollari facendo registrare un incremento del 27% tra il ’96 e il ’97. (tabella 1) Il tasso annuo medio di crescita nell’ultimo decennio si è stabilizzato, in valori nominali, su un livello superiore rispetto al PIL mondiale, agli investimenti interni lordi e alle esportazioni. (tabella 2 e 3) In termini percentuali, il rapporto tra stock degli IDE e Prodotto Interno Lordo ha raggiunto la soglia dell’11% (contro il 5% del 1980). Un chiarimento è necessario. Analizzando attentamente le tabelle notiamo che i flussi nelle due direzioni (in entrata e in uscita) non coincidono, derogando alle regole contabili del pareggio; ciò dipende dalle disomogeneità definitorie e di calcolo di cui soffrono le statistiche internazionali sugli IDE. 37 Tutti i dati sono tratti da: S. MARIOTTI, R. COMINOTTI, M. MUTINELLI,“ Italia Multinazionale 1998 ”, in Documenti CNEL n.17, Roma 1999. Il data base reprint, sviluppato presso il dipartimento di Economia e Produzione del Politecnico di Milano nell’ambito delle ricerche promosse dal CNEL, censisce tutti gli IDE industriali in entrata e in uscita dall’Italia ed è aggiornato con cadenza biennale.

Anteprima della Tesi di Andrea D'orazio

Anteprima della tesi: Un nuovo approccio allo sviluppo territoriale: il marketing d'area ed alcune esperienze di agenzie europee, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea D'orazio Contatta »

Composta da 220 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3889 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.