Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'internazionalizzazione delle imprese di servizi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO PRIMO LE IMPRESE DI SERVIZI INTERNAZIONALI I.1 INTRODUZIONE Gli studi tradizionali di economia dell’impresa si sono in genere focalizzati sul settore delle imprese manifatturiere. I servizi hanno spesso ricoperto, in questi studi, un ruolo fondamentalmente marginale. Tale impostazione trova le proprie origini nel pregiudizio introdotto da Adam Smith consistente nel considerare i servizi come attività non produttive. A questa concezione, adottata in seguito da altri economisti, è generalmente imputato lo sviluppo tardivo degli studi sui servizi internazionali. 1 1 Clark T. Rajaratnam D. Smith T. (1996), “Toward a Theory of International Services: Marketing Intangible in a World of Nations”, in Journal of International Marketing, vol.4, No 2,1996, pp. 9-28.

Anteprima della Tesi di Raffaella Bonetti

Anteprima della tesi: L'internazionalizzazione delle imprese di servizi, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Raffaella Bonetti Contatta »

Composta da 237 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10517 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 44 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.