Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Software proprietario e software open source: analisi dei costi totali in azienda

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 all'Altair il primo computer che fu venduto in migliaia di esemplari, si poteva comperare una versione del Basic, a circa 150 dollari. Il Basic era stato scritto da Bill Gates assieme a Paul Allen, e l'aveva proposto a Ed Roberts, produttore dell'Altair, che l'aveva messo in catalogo. La reazione di alcuni utilizzatori fu immediata, si fecero delle copie del programma (allora i programmi stavano su nastro perforato) e non pagarono una lira a Gates, il quale molto irritato, scrisse una storica lettera sui giornaletti di allora, nella quale lamentava il fatto che si copiasse senza pagare e che questo fatto avrebbe ostacolato che del buon software venisse scritto. Argomentazioni anche in parte fondate, ma che non tengono conto che già allora esisteva un Mimete, con il quale si copiava facilmente, velocemente e con poche lire. Infatti subito si accese un dibattito su questo problema, dibattito che è ancora vivo.

Anteprima della Tesi di Giancarlo Muscaridola

Anteprima della tesi: Software proprietario e software open source: analisi dei costi totali in azienda, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giancarlo Muscaridola Contatta »

Composta da 147 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3515 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.