Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La dottrina Bush. Un'analisi storica e critica.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

LA DOTTRINA BUSH. Un’analisi storica e critica. “Ubi solitudinem faciunt, pacem appellant.” Tacito, Agricola, 30 La dottrina Bush è la strategia della sicurezza nazionale degli Stati Uniti d’America elaborata dall’Amministrazione del Presidente George W. Bush 1 successivamente agli attentati terroristici dell’11 settembre 2001. Contiene le linee guida della politica estera americana e l’approccio alle relazioni internazionali. Il documento principale in cui è stata enunciata è “The National Security Strategy of the United States of America” (di seguito anche USNSS). Siglato dal Presidente il 17 settembre 2002 è stato trasmesso al Congresso il 20 settembre 2002, secondo quanto previsto dal Goldwater-Nichols Department of Defense Reorganization Act del 1986, che richiede al Presidente di illustrare regolarmente al Congresso e al popolo americano la strategia della sicurezza nazionale. 1 George W. Bush è il 43° Presidente degli Stati Uniti d’America. Le elezioni del 7 novembre 2000 furono tra le più incerte della storia degli Stati Uniti. La “battaglia della Florida”, per il conteggio dei voti, terminò solo il 13 dicembre 2000 con una decisione della Corte Suprema (5 voti contro 4) favorevole a Bush. L’insediamento alla Casa Bianca avvenne il 20 gennaio 2001.

Anteprima della Tesi di Francesco Francescaglia

Anteprima della tesi: La dottrina Bush. Un'analisi storica e critica., Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Francescaglia Contatta »

Composta da 311 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5657 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.