Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La dottrina Bush. Un'analisi storica e critica.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

¾ NATIONAL MONEY LAUNDERING STRATEGY, O’Neill Secretary of the Treasure, Ashcroft Attorney General (luglio 2002). Contiene la strategia per bloccare le attività finanziarie e il riciclaggio di denaro sporco del terrorismo internazionale. ¾ THE NATIONAL SECURITY STRATEGY OF THE UNITED STATES OF AMERICA, White House (20 settembre 2002) ¾ Discorso del Consigliere per la Sicurezza Nazionale Condoleezza Rice sulla National Security Strategy, Waldorf Astoria Hotel, New York (1 ottobre 2002) ¾ NATIONAL STRATEGY TO COMBAT WEAPONS OF MASS DESTRUCTION (dicembre 2002). Approfondisce quanto già contenuto nella USNSS sull’argomento. ¾ ANNUAL REPORT TO THE PRESIDENT AND THE CONGRESS, Rumsfeld Secretary of Defense (2002). Riprende i temi enunciati nella Quadriennal Defense Review e riporta lo stato dell’arte delle forze armate americane. ¾ Discorso del Presidente Bush sullo Stato dell’Unione (28 gennaio 2003). Analizza le minacce che l’America deve fronteggiare e le motivazioni per l’intervento in Iraq. ¾ NATIONAL STRATEGY FOR COMBATING TERRORISM (febbraio 2003). Approfondisce quanto già contenuto nella USNSS sull’argomento.

Anteprima della Tesi di Francesco Francescaglia

Anteprima della tesi: La dottrina Bush. Un'analisi storica e critica., Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Francescaglia Contatta »

Composta da 311 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5649 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.