Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Distribuzione del software in rete: un tool Peer-to-Peer basato su metafore grafiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

I Modelli Architetturali 9 − tutte le interazioni definite dalla Business Relationship Generic access inter business administrative domain interactions. − la (de)registrazione dei servizi offerti e delle loro caratteristiche. − la gestione delle informazioni in possesso del Broker. • Third party business relationship (3Pty): permette al Retailer (o al Third party service provider) di mettere a disposizione del Consumer servizi che non possiede direttamente, ma che può acquisire dai Third party service provider. Tra le interazioni che permette si possono citare ad esempio: − tutte le interazioni definite dalla Business Relationship Generic access inter business administrative domain interactions. − tutte le interazioni definite dalla Business Relationship Ret. • Retailer-to-Retailer business relationship (RtR): permette di estendere le interazioni definite in 3Pty e Ret tra due Retailer. • Connectivity service business relationship (ConS): permette al Connectivity Provider di fornire un servizio di trasporto dei servizi (punto-punto o punto- multipunto) ai business role che lo richiedono, solitamente Retailer e Third party service provider. Tra le interazioni che permette si possono citare ad esempio: − tutte le interazioni definite dalla Business Relationship Generic access inter business administrative domain interactions. − la gestione del servizio di connessione. • Terminal connection business relationship (TCon): permette la gestione delle connessioni tra Connectivity Provider e i business role Consumer, Retailer e Third party service provider. Tra le interazioni che permette si possono citare ad esempio: − tutte le interazioni definite dalla Business Relationship Generic access inter business administrative domain interactions. − la parziale gestione delle impostazioni di una connessione. • Layer network federation business relationship (LNFed): è un’interazione di federazione tra Connectivity Provider differenti. Tra le interazioni che permette si possono citare ad esempio: − tutte le interazioni definite dalla Business Relationship Generic access inter business administrative domain interactions. − la gestione delle connessioni tra Connectivity Provider. Come si vede nella Figura 1.2, estratta da [26], singoli business role o più business role insieme possono costituire dei business administrative domain; questi interagiscono gli uni con gli altri attraverso dei reference point, che sono le

Anteprima della Tesi di Fabrizio Lamberti

Anteprima della tesi: Distribuzione del software in rete: un tool Peer-to-Peer basato su metafore grafiche, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Fabrizio Lamberti Contatta »

Composta da 222 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2749 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.