Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pubblicità e new media: tendenze recenti e prospettive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

potenzialmente interessate ai prodotti o servizi offerti. Per arrivare a individuare e isolare con precisione il proprio mercato di riferimento, occorre sfruttare al meglio le modalità d’interazione offerte dalla rete, evitando di deludere la clientela potenzialmente acquisita. Nei media tradizionali, ciascun imprenditore utilizza, di regola, uno o più segni distintivi che consentono di individuarlo sul mercato e di distinguerlo da altri imprenditori concorrenti: la ditta (con il quale l'imprenditore esercita la sua impresa, assume le obbligazioni ed acquista i diritti relativi all'impresa); l'insegna (segno distintivo dei locali dell'impresa o, secondo una più ampia concezione, dell'intero complesso aziendale) e il marchio (segno distintivo dei prodotti o dei servizi dell'impresa). Il crescente utilizzo di Internet, nell'attività e per l'esercizio dell'impresa, sta cambiando profondamente l'intero scenario economico in cui l'imprenditore è chiamato ad operare. Il commercio elettronico rappresenta una delle applicazioni più significative di Internet, coniugando in sé attività di tipo tradizionale con nuove attività d'impresa e fornendo enormi opportunità per gli scambi e per il miglioramento della competitività in un ambito ben più ampio di quello offerto dal commercio di tipo tradizionale. Ciò ha indubbiamente alimentato l'esigenza per le aziende di differenziare i propri prodotti o servizi da quelli delle imprese concorrenti, dovendo operare all'interno di uno spettro tanto vasto, in cui la spinta concorrenziale ha subito una crescita esponenziale. L'avvento di Internet ha visto marchi e nomi commerciali esposti in prima linea alla sfida delle reti telematiche. Con la crescente diffusione di Internet in tutto il mondo e la pubblicazione di siti web da parte di un numero enorme di aziende, di qualunque dimensione e attive in qualunque settore del mercato, la pubblicità è sempre più argomento di grande attualità. Non è sufficiente una vetrina su Internet, e nemmeno un sito più sofisticato che magari offra persino funzionalità per gli acquisti on line: per attirare i clienti si può contare anche su siti diversi da quello

Anteprima della Tesi di Stefania Amadori

Anteprima della tesi: Pubblicità e new media: tendenze recenti e prospettive, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Stefania Amadori Contatta »

Composta da 334 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5339 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.