Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I contratti di mediazione immobiliare e la tutela del consumatore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Par. 2 La Mediazione nella legislazione tra passato e presente 2.1 Dal codice del commercio 1882, al codice civile del 1942 Come la tendenza delle codificazioni dell’epoca ispirava, il principio del libero svolgimento dell’attività mediatoria 21 fu recepita nel Codice di Commercio del 1882 22 , dove la mediazione ricevette una sistemazione agli articoli 29-35, senza guadagnare alcuna definizione obbiettivamente considerata 23 . Ancorché fondata su un riferimento generico come gli atti di commercio, la sistemazione normativa del 1882 svolse il ruolo di modello di riferimento per il Legislatore del ’42 che regolò la mediazione nel Capo XI, Titolo III del Libro IV delle obbligazioni. Collocazione che secondo parte della dottrina 24 ha offerto all’istituto una forma negoziale autonoma tra i contratti tipici, come diversamente secondo taluni autori 25 , la nuova disciplina nulla spiega in 21 Per reagire agli abusi che accompagnarono il regime di monopolio della professione, le legislazioni moderne hanno accolto il principio della libertà della mediazione, cfr., D. Iannelli, La Mediazione, op. cit., p. 602, come pure, G. Caricala, La Mediazione op. cit., p. 405. 22 Opere generali sulla mediazione sotto il vigore dell'abrogato cod. di comm., Franchi, Pagani, Del commercio in generale, in Commentario al codice di commercio. I, Milano, s.d., p. 712 e ss., L. Bolaffio, Dei mediatori e delle obbligazioni commerciali in generale., nel II cod. di comm. commentato della Utet, II, Torino, 1937, p. 1 ss.; C. Vivante, Trattato di dir. comm., I, Milano, s.d. (ma 1906), p. 319 ss.; F. Carnelutti, La prestazione del rischio nella mediazione, in Riv. dir. comm., 1911, I, p. 19 ss. Per ulteriori indicazioni bibliografiche cfr. A. Manca, Della mediazione, nel Comm. del cod. civ. diretto da D'Amelio e Pinzi, Libro delle obbligazioni, II, 1, Firenze, 1947, p. 539 ss. 23 Cfr., G. Caricala, La Mediazione op. cit., p. 405. Anche se, “argomento testuale desumibile dall'art. 30 di quel codice, dove si alludeva all'« incarico » come ad una possibile fonte del rapporto di mediazione”, A. Marini, La Mediazione, in Il codice civile- Commentario, diretto da Schlesinger, artt. 1754-1765, Milano, 1992, p 10. 24 Per tutti, Azzolina, La Mediazione, op. cit., p. 8. 25 Cfr., G. Caricala, La Mediazione op. cit., p. 405

Anteprima della Tesi di Giorgio Scaglione

Anteprima della tesi: I contratti di mediazione immobiliare e la tutela del consumatore, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giorgio Scaglione Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7267 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.