Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Storia del giornalismo ungherese fino alla rivoluzione del '56

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 “L’ anno breve” si apre con la denuncia dei crimini di Stalin, ad opera di Chruscev, in occasione del xx Congresso del PCUS, a Mosca. Il presente lavoro si propone di scoprire la storia del giornalismo ungherese dalla prima guerra mondiale al 1963, ponendo particolare attenzione al 1956 e alla rivoluzione ungherese. Grazie alla generosa disponibilità dell’ Accademia d’ Ungheria a Roma e della Casa di Imre Nagy a Budapest, mi è stato possibile recuperare gran parte dei giornali dell’ epoca, grandiosi testimoni della storia e del popolo magiaro, nonchè dei pochi testi in lingua italiana che trattano della rivoluzione ungherese, fatto questo sicuramente non proponibile una quindicina di anni fa : scavare nella storia del giornalismo ungherese significa infatti addentrarsi nella fitta rete della politica interna, del rapporto dei governi di Budapest con Mosca, della censura, della stampa legale e sovversiva, delle torture e delle persecuzioni. In seguito a difficili traduzioni, in cui mi sono impegnata meticolosamente per riportare con esatta fedeltà le notizie dai giornali ungheresi, piuttosto che narrare la storia e la letteratura che caratterizzano i testi giornalistici magiari, mi scuso fin d’ ora se alcune traduzioni possono sembrare lontane

Anteprima della Tesi di Taisia Ilaria Nobile

Anteprima della tesi: Storia del giornalismo ungherese fino alla rivoluzione del '56, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Taisia Ilaria Nobile Contatta »

Composta da 174 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2344 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.