Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il regolamento comunitario 1346/2000 relativo alle procedure d'insolvenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

di una convenzione sul fallimento, i concordati e i procedimenti affini. Anche questa convenzione tuttavia incontrò dei problemi e non entrò mai in vigore. 4. I lavori del Consiglio d’Europa Il Consiglio d’Europa ha preferito occuparsi solo di determinati aspetti internazionali del fallimento allo scopo di migliorare la difesa degli interessi dei creditori, piuttosto che regolare nella sua totalità la procedura come aveva cercato di fare inizialmente il gruppo di lavoro della Comunità Europea. Il solo limite imposto era quello di elaborare una convenzione compatibile con le norme comunitarie e lasciare a queste la priorità nelle relazioni con gli Stati membri. I lavori iniziarono nel 1980, a Strasburgo, su iniziativa del Comitato dei Ministri che costituì un gruppo d’esperti, che vennero incaricati di elaborare un progetto di convenzione meno ambizioso rispetto a quello comunitario e relativo solo ad alcuni aspetti del fallimento. La convenzione venne approvata il 12 dicembre 1989 e aperta alle firme il 6 giugno 1990 ad Istanbul 18 . La sua maggior innovazione consiste nell’aver portato al superamento del principio dell’universalità assoluta affermando quello dell’universalità relativa. Rispetto al progetto comunitario cambia anche la definizione di fallimento. La Corte di Giustizia delle Comunità Europee definisce fallimento quella 18 VALLENS, La convention du Conseil de l’Europe sur certains aspects internationaux de la faillite, in Revue critique de droit international privé, 1993

Anteprima della Tesi di Sara Garofalo

Anteprima della tesi: Il regolamento comunitario 1346/2000 relativo alle procedure d'insolvenza, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Sara Garofalo Contatta »

Composta da 90 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2223 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.