Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Topografia ed urbanistica della città di Mantova

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

forme vascolari di chiara ispirazione etrusca, l'introduzione del tornio a ruota veloce e tecnologie decorative nuoce tra le quali l'introduzione del rosso corallino per quanto concerne la superficie dei vasi, e l'impasto che diviene arancine, in netto contrasto con quello bruno della preesistente tradizione locale, nonché ad esemplari fatti in argilla depurata; si assiste inoltre all'introduzione di nuove forme vascolari; diventano frequenti le iscrizioni vascolari. Nella creazione di nuovi scali commerciali etrusco- padani, una delle direttrici partiva dal Mantovano, che era divenuto punto di raccordo tra i centri etruschi a sud del Po e quelli costieri di Spina e di Adria, e risalendo il corso del Mincio toccava i centri del gardesano, come Peschiera. Diventava inoltre punto di raccordo tra le direttrici commerciali greche, il che permetteva l'introduzione di prodotti attici, e arrivando a Como. Nel V sec. Quindi la pianura padana subisce una radicale e profonda trasformazione dell'assetto sociale politico ed economico, che si concretizza peraltro con la fondazione di centri urbani, come Mantova sita a nord del Po, che si può annoverare come città sita tra le principale vie di transito fluviali e terrestri. E’ evidente che il periodo dell’insediamento etrusco di Mantova era caratterizzato da una fiorente economia, trovandosi ad essere trait

Anteprima della Tesi di Francesca Velardi

Anteprima della tesi: Topografia ed urbanistica della città di Mantova, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Francesca Velardi Contatta »

Composta da 126 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4719 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.