Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La dimensione del lavoro nel settore Ict

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 risentito di più dei cambiamenti ormai irreversibili dell’era dell’informazione. A partire dagli anni ’90, l’intero pianeta è organizzato intorno a reti telematiche di computer. La maggior parte delle attività umane si basa sul possesso di una nuova materia prima: l’informazione. La produzione, la selezione ed il controllo dell’informazione è vista come l’attività principale per produrre sviluppo. In effetti il possesso delle informazioni più aggiornate assieme all’enorme potenza di calcolo dei supercomputer possono generare nuove conoscenze e, quindi, nuovo progresso. Per fare un esempio emblematico, l’ingegneria genetica, servendosi delle capacità di elaborazione delle informazioni, avanza a passi da gigante consentendoci, per la prima volta nella storia, di svelare i segreti della materia vivente e di manipolare la vita, aprendo la strada a straordinari sviluppi. Ma le nuove conoscenze non possono essere patrimonio di pochi: si creerebbero oligarchie culturali inaccettabili e gruppi dominanti che potrebbero imporre le loro regole al resto dell’umanità.

Anteprima della Tesi di Rossella Dario

Anteprima della tesi: La dimensione del lavoro nel settore Ict, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Rossella Dario Contatta »

Composta da 143 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1781 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.