Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le barriere tecniche alla libera circolazione delle merci

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 L’Italia ha insistito per vari anni affinché si potessero vendere sul proprio territorio soltanto spaghetti prodotti secondo modalità speciali (“all’italiana”), vietando gli altri tipi di produzione. Ma quali sono i soggetti danneggiati dalle barriere tecniche ? Indubbiamente, le imprese sono i soggetti più danneggiati ,in quanto vengono colpite nelle loro scelte strategiche e nella loro competitività. Una nuova regola tecnica può danneggiare enormemente un'impresa, e, a volte, perfino comprometterne l'esistenza. Per mettersi al riparo da simili eventualità è fondamentale, per le imprese, essere informate sulle nuove regole tecniche quando sono ancora in fase di elaborazione; esistono forme di assistenza tecnica alle imprese esportatrici di prodotti in paesi esteri, che possono determinare una tempestiva informazione delle imprese, stesse forme che sono descritte sia nel Capitolo I che nel Capitolo IV. L’impresa che voglia collocare i propri prodotti all’estero deve approfondire le implicazioni derivanti dalle diverse prescrizioni tecniche, certificazioni e standard di qualità richiesti nei vari Paesi per non trovarsi a dover sostenere ingenti perdite finanziarie, a dover rallentare i tempi di immissione del proprio prodotto, o nella peggiore delle ipotesi, a dover rinunciare al proprio programma di esportazione 5 . Le imprese che si trovano in maggiore difficoltà nel reperimento delle informazioni necessarie sono quelle di dimensione medio/piccola, che oltretutto sono le meno avvantaggiate nel conformarsi agli standard, sia per motivi tecnologici che economici.

Anteprima della Tesi di Gian Lorenzo Cosi

Anteprima della tesi: Le barriere tecniche alla libera circolazione delle merci, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gian Lorenzo Cosi Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5804 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.