Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fenomeno del volo low cost in Europa: risvolti economici, sociali, turistici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap. I L’aviazione civile europea sono verificati casi simili tra compagnie europee ed americane (KLM e British hanno acquisito quote di partecipazione in Northwest e USAir. Le compagnie aeree hanno stipulato accordi anche in passato, ma è soltanto da pochi anni che le alleanze strategiche sono diventate una caratteristica organizzativa dell’industria. Una alleanza globale può essere considerata come un insieme di network, generalmente costituiti da una o più delle principali compagnie aeree operanti nei tre mercati maggiormente consistenti: Nord America, Asia ed Europa. Dalla prospettiva delle compagnie europee, è molto importante stipulare accordi commerciali di questo tipo con i vettori americani, in funzione del sistema dei bilateral agreements che ostacola la presenza delle aziende europee nel mercato d’oltre atlantico (cfr. cap. II). Ad oggi, esistono quattro principali alleanze strategiche globali (tab. 1.7). Tab.1.7: Principali alleanze (2001) Star Alliance Oneworld Wings Sky Team United American Airlines North West Delta Air New Zealand Air Lingus Air China Aeromexico Austrian Airlines British Airways Continental Air France British Midland Cathay Pacific Garuda Alitalia Lauda Air Finnair Hawaiian Airlines Czech Airlines Lufthansa Iberia Kenya Airways Korean Air Mexicana Lan Chile KLM SAS Qantas Malaysia Airlines Thai Malev Singapore Airlines Transavia Varig Fonte: nostra elaborazione I.III.III Consistenza delle compagnie europee Il peso specifico delle compagnie europee risulta essere raramente paragonabile alla concorrenza d’oltreoceano. Tuttavia, il trend sembra vertere a favore degli attori europei, in un mercato che, come visto, appare più vivace e ancora lontano dal raggiungimento della saturazione, cui è prossimo quello americano.

Anteprima della Tesi di Paolo Colombo

Anteprima della tesi: Il fenomeno del volo low cost in Europa: risvolti economici, sociali, turistici, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Paolo Colombo Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7846 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.