Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

48 personalissimi, non possono essere compiuti tramite rappresentanti: così ad esempio il testamento e così pure per il matrimonio( salvi i casi limitati di cui all’art.111 c.c.): anche per queste ipotesi si è parlato di limitazioni speciali della capacità giuridica(perché l’incapace–minore, interdetto, non potrebbe accedere a quel tipo di rapporto), ma è una qualificazione di dubbia correttezza, trattandosi semplicemente di casi in cui il difetto di capacità di agire non è rimediabile attraverso lo sfruttamento della rappresentanza legale. Così altra parte della dottrina ha sostenuto 35 che quando la legge esclude che l’atto possa essere validamente compiuto da un altro soggetto (atti personalissimi ad es.: matrimonio, riconoscimento del figlio naturale), si parlerebbe di incapacità giuridica, in quanto il divieto colpirebbe l’atto, ma non il diritto che lo presuppone. Tuttavia tale assunto è stato talora vigorosamente contestato, 36 sulla considerazione che, nei casi suindicati la legge esclude la validità dell’atto in relazione alla sua natura e non alla qualità del soggetto, e che, l’atto sia compiuto dal soggetto incapace, esso sarà solo annullabile e non radicalmente nullo, 37 come dovrebbe essere se fosse in questione la capacità giuridica. In netto contrasto una altra parte della dottrina, 38 che ha precisato che l’individuazione di una età matrimoniale si riconduce ad una scelta tipica dell’ordinamento, tale da incidere sulla stessa capacità giuridica della persona, cioè sulla sua 35 cfr.: RESCIGNO, Trattato di diritto privato, Napoli, 1986, p.27 36 cfr.: GANGI, Persone fisiche e giuridiche, Milano, 1948, pag.15 37 cfr.: FERRARA, diritto delle persone e famiglia, Napoli, 1975, pag.15 38 cfr.: FINOCCHIARO “Matrimonio Civile”, in Enc.Dir., XXV, Milano, 1975

Anteprima della Tesi di Giuseppe Sarno

Anteprima della tesi: La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano, Pagina 13

Tesi di Dottorato

Dipartimento: utriusque iure/diritto canonico

Autore: Giuseppe Sarno Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10601 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.