Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio Esi-Ms di dinamiche conformazionali metanolo-indotte di proteine adibite al trasporto di retinolo e acido retinoico (CrbpI, CrbpII e Crabp) mediante scambio idrogeno e deuterio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

________________________________________________________________Introduzione ______________________________________________________________________ 13 Cellular Retinol-binding Proteins. La CRBP I e la CRBP II sono proteine di 14-15 KDa aventi 134 residui amminoacidici. Possiedono un’identità di sequenza pari al 56% e questa struttura primaria risulta essere altamente conservata tra le diverse specie animali (95-97%) >23-24 ≅. Tuttavia, differiscono per il diverso ruolo fisiologico svolto e per una diversa affinità di legame nei confronti dell’all-trans retinolo, il 13-cis retinolo e l’all-trans retinaldeide. In condizioni di basse concentrazioni di all-trans retinolo, è stato evidenziato, mediante studi NMR del 19 F applicati alle due proteine derivatizzate con 6-fluorotriptofano, che il retinolo complessate CRBP II è prontamente trasferito a CRBP I, mentre il retinolo complessate CRBP I non viene trasferito alla CRBP II, ciò sta ad indicare una maggiore affinità di CRBP I per il retinolo; il sito di legame relativo alla CRBP I sarà più popolato rispetto a quello della CRBP II. Questi risultati renderebbero ragione del fatto che la CRBP II, presente a livello del tessuto intestinale, deve poter rilasciare facilmente il ligando per permetterne la distribuzione ai vari tessuti. Per quanto riguarda il legame con l’all-trans retinaldeide, mentre la CRBP I mostra un affinità 100 volte superiore per l’alcol, la CRBP II lega in ugual misura i due ligandi. Per gli altri isomeri del retinolo e in particolare per il 9-cis, 11-cis retinolo e per l’acido all-trans retinoico sia la CRBP I che la CRBP II non mostrano alcuna affinità per essi, tuttavia dimostrano di avere una certa preferenza nel complessare il 13-cis retinolo >25-26 ≅.

Anteprima della Tesi di Sarah Del Maestro

Anteprima della tesi: Studio Esi-Ms di dinamiche conformazionali metanolo-indotte di proteine adibite al trasporto di retinolo e acido retinoico (CrbpI, CrbpII e Crabp) mediante scambio idrogeno e deuterio, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Sarah Del Maestro Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1218 click dal 07/07/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.