Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Karl Marx. Etica e critica dell'economia politica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 INTRODUZIONE Il filosofo argentino Enrique Dussel ha sostenuto che un’etica è già contenuta all’interno dell’opera di Marx ed è la sua critica dell’economia politica 1 . In effetti, Marx non avrebbe potuto sviluppare un atteggiamento critico nei confronti dell’economia politica tradizionale se non si fosse accostato ai fatti dell’empiria con una chiara intenzionalità etica. Questo pathos etico si coglie soprattutto nella scelta di un particolare punto di prospezione per intelligere il reale, nel situarsi cioè nell’orizzonte dell’operaio, del pauper, come Marx ama esprimersi, che nel procedere dell’accumulazione del capitale sta sempre sul filo del precipizio della possibile espulsione dalla sfera della circolazione, dello scambio alienante con il capitale. Si può dire che il programma di ricerca critico - scientifico marxiano comincia a prendere corpo per la prima volta nei Manoscritti economico 1 Vedi E. DUSSEL, Un Marx sconosciuto, a cura di A. Infranca, Manifesto libri, Roma, 1999, pp. 41 e seguenti.

Anteprima della Tesi di Andrea Antonio rocco Matteucci

Anteprima della tesi: Karl Marx. Etica e critica dell'economia politica, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Andrea Antonio rocco Matteucci Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6259 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.