Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La devianza minorile. L'istituto di osservazione maschile per i minorenni di Firenze negli anni 1955-77

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

organizzata e ad una reale pericolosità sociale ri- spetto all'alto numero di giovani con difficoltà di socializzazione, o con vicende di povertà e con pro- blemi familiari. Mi sono chiesta perciò che cosa realmente diffe- renziasse i ragazzi che il Tribunale per i Minorenni decideva di inviare in una struttura penale, quale l'IOM, da quelli che invece inseriva in un collegio, in un qualsiasi istituto assistenziale. Questo inter- rogativo ne ha suscitato conseguentemente un altro e cioè se l'IOM, ed in genere le istituzioni penali previste per i minorenni, svolgano realmente, insieme con un ruolo di controllo, funzioni di recupero so- ciale.

Anteprima della Tesi di Simonetta Pieralli

Anteprima della tesi: La devianza minorile. L'istituto di osservazione maschile per i minorenni di Firenze negli anni 1955-77, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Magistero

Autore: Simonetta Pieralli Contatta »

Composta da 218 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11002 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.