Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le direttive anticipate di trattamento in ambito medico sanitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 quella parte di giurisdizione che non è conferita direttamente alle Corti federali e quindi alla Corte Suprema degli U.S.A. rimane alle Corti Statali soltanto. Ciò significa relativamente al caso Cruzan che non l’intera questione venne esaminata ma solo quella sua particolare prospettazione che la rese suscettibile di valutazione alla luce della Costituzione degli U.S.A. Il diritto costituzionale richiamato dai ricorrenti, i coniugi Cruzan, sarebbe quello di decidere in ordine ai trattamenti sanitari sul proprio corpo; è evidente, però, che la questione muta se si parte dal dato che N. Cruzan non era più in grado di esprimere la sua volontà e non aveva lasciato disposizioni precise in merito, qui la decisione dovrebbe rimanere di competenza medica non essendoci un criterio soggettivo utilizzabile. A questo proposito i Cruzan avanzarono la tesi della necessità o di far riferimento a desideri manifestati in precedenza anche in modo indiretto o in mancanza anche di questi di riconoscere a qualcun altro, come i famigliari stessi, il potere di far valere il diritto a non subire trattamenti sanitari indesiderati. La sentenza conclusiva fu di tipo strettamente tecnico- procedurale: la Costituzione degli U.S.A. nell’interpretazione della Corte non poteva vietare allo Stato del Missouri di richiedere che siano provati in modo chiaro e convincente i desideri di un paziente ormai incapace, in ordine all’interruzione di trattamenti di sostegno vitale; questa fu la questione loro

Anteprima della Tesi di Rossana Trabucco

Anteprima della tesi: Le direttive anticipate di trattamento in ambito medico sanitario, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rossana Trabucco Contatta »

Composta da 252 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6726 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.