Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Ccrt come mezzo d'indagine dei disturbi del comportamento alimentare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Dal concetto di falso nesso si arrivò, intorno al 1906, a quello di Spostamento. Nel portare avanti l’idea dello spostamento d’affetto, Freud, ancora influenzato dal metodo catartico, chiarì che lo scopo dell’analisi era di obbligare i soggetti a ricordare per confermare la costruzione dell’analista. Successivamente, Freud presta maggiore attenzione alle resistenze che vengono date dal paziente all’atto del ricordare, e all’abilità dell’analista nel metterle allo scoperto. Secondo Freud infatti: «Le forze che si opponevano, sotto forma di resistenze, al riemergere nella coscienza delle idee dimenticate, erano le stesse che avevano provocato l’oblio, rimuovendo dalla coscienza le esperienze patogene» (Freud, S., 1909). Questo è il punto di passaggio alla teoria del conflitto che è determinato, in principal modo, dalla lunga autoanalisi che Freud condusse su di sé. Quest’esperienza gli permise di comprendere quanto forte potesse essere il lavoro della psiche espresso dai vissuti fantasmatici. Tali vissuti affiancano quelli reali e possono assumere uguale valenza, per il soggetto.

Anteprima della Tesi di Massimiliano Torrente

Anteprima della tesi: Il Ccrt come mezzo d'indagine dei disturbi del comportamento alimentare, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Massimiliano Torrente Contatta »

Composta da 135 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5029 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.