Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Ccrt come mezzo d'indagine dei disturbi del comportamento alimentare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 medico. In conformità con le nostre premesse, questo investimento si atterrà a certi modelli, procederà da uno dei clichè esistenti nella persona interessata oppure, in altri termini, inserirà il medico in una delle serie psichiche che il paziente ha formato sino a quel momento» (Freud, S., 1912). Questa convinzione segna in Freud l’abbandono del metodo catartico, perché non adatto: non si poteva ricordare ciò che si era rimosso. Dunque, un metodo che inducesse il ricordo era inutile. Sostanzialmente, quanto detto in quest’opera, è stato ampliato e meglio definito nelle opere successive, quali: Ricordare, ripetere, rielaborare (1914), Al di là del principio di piacere (1920), Inibizione sintomo angoscia (1925), Analisi terminabile e interminabile (1937). In queste e nelle altre opere che seguirono le pubblicazioni del 1912, Freud diede in realtà più enfasi alle resistenze e ai meccanismi di difesa messi in atto dal paziente. Freud parlò anche della valenza che può assumere il transfert. Disse di un transfert a valenza positiva nel momento in cui vengono a generarsi sentimenti affettuosi per l’analista, e di un transfert a valenza negativa se i sentimenti sono, invece, di ostilità. Il concetto di transfert fu poi trattato, ampliato, stravolto da innumerevoli altri autori.

Anteprima della Tesi di Massimiliano Torrente

Anteprima della tesi: Il Ccrt come mezzo d'indagine dei disturbi del comportamento alimentare, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Massimiliano Torrente Contatta »

Composta da 135 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5028 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.