Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti di prostituzione minorile

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 quelli integranti fattispecie di reato. Come afferma Foucault 11 “il processo culturale che portò alla differenziazione tra infrazioni alla legge ed infrazioni alla morale fu molto lungo e tormentato e in parte si può dire non ancora concluso”. Le definizioni normative di tali comportamenti devono rispondere, infatti, come ricorda Mantovani, a una duplice esigenza: da un lato quella di conciliare la libertà sessuale di un individuo con i diritti degli altri individui e con i valori ammessi dalla collettività; dall'altro quella di inserire i comportamenti in questione nell'uno o nell'altro titolo di legge, anche in rapporto alla predominanza delle istanze sessuali o di quelle violente nella realizzazione delle pulsioni sessuali del reo 12 . È quindi di fondamentale importanza porsi la domanda su che cosa può essere correttamente definito come comportamento abusante nei confronti di un minore. Anche se istintivamente può sembrare che non vi debbano essere dubbi in proposito, non è certo un caso che, viceversa, gli esperti ancora dibattano sull'estensione di tale definizione, sia in merito agli atti commessi, che al tipo di relazione intercorrente 13 . Da un punto di vista puramente psicologico si potrebbe affermare che qualsiasi attivazione di desiderio sessuale in un adulto nei confronti di un bambino rappresenta una patologia che può dar luogo ad un abuso. Tuttavia è pure evidente che quando tale desiderio 11 M. FOUCAULT, L'uso dei piaceri, Giuffrè, Milano, 1987. 12 F. MANTOVANI, I delitti sessuali: normativa vigente e prospettive di riforma, in I delitti sessuali (a cura di G. Canepa - M. Lagazzi), Padova, 1988, p.271 13 C. VIOLATO, The Effects of Childhood Sexual Abuse and Developmental Psychopathology, "Canadian Journal of Behavioral Science", 1994.

Anteprima della Tesi di Benedetta Angeli

Anteprima della tesi: Aspetti di prostituzione minorile, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Benedetta Angeli Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8096 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.