Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fenomeno Sms: un nuovo modo di comunicare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 I dati forniti da “Realtà Urbane della Città di Helsinki” mostrano che, nell’area cittadina, un decenne su tre ha un telefonino personale. Interessante è il fatto che i teenager finlandesi non chiamano i loro telefonini “cellulari”, ma usano i termini “känny” o “kannykä”, che si possono tradurre con l’espressione “prolungamento della mano”. 4 Il telefono cellulare, oltre alla possibilità di telefonare da qualunque luogo, introduce - con l’avvento della tecnologia GSM - un’altra “rivoluzione” nel modo di comunicare, che è oggetto d’analisi di questa ricerca: gli SMS. Con la sigla SMS (Short Message Service) si definisce il servizio che consente di inviare un breve messaggio di testo da un cellulare a un altro. La struttura di un messaggio di testo consiste in uno spazio di 160 battute, impiegabili tra caratteri e spaziature. Ogni telefonino associa a ciascun tasto dell’apparecchio tre caratteri (quattro per l’ultimo) e il numero corrispondente al tasto. L’ordine d’assegnazione rispetta la successione alfabetica. Per quanto riguarda la punteggiatura, questa si trova normalmente riunita in un sottomenù associato ad uno dei dodici tasti numerici. Un altro tasto svolge poi il ruolo di “barra spaziatrice”. L’implementazione del servizio SMS ha seguito a breve distanza la nascita delle schede ricaricabili, principali responsabili dell’allargamento dell’utenza ai più giovani. È intorno alla fine degli anni Novanta che inizia il vero boom degli SMS. I dati sono impressionanti: nel gennaio del 1998, in Italia, gli SMS inviati ogni giorno sono circa 500 mila. Un anno dopo, 2 milioni. Nel 2000, 10 milioni. 5 In un convegno promosso da Telecom Italia a Venezia si è rilevato che oggi, quotidianamente, gli italiani inviano, in media, 63 milioni di SMS. 4 Fortunati L., Katz J. Riccini R., Corpo futuro. Il corpo umano tra tecnologia, comunicazione e moda, Franco Angeli, Milano, 1997, p. 144, 145 5 Pistolini S.,” Short generation”, in L’Espresso, 16/3/2000, p. 85

Anteprima della Tesi di Giorgia Monari

Anteprima della tesi: Il fenomeno Sms: un nuovo modo di comunicare, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giorgia Monari Contatta »

Composta da 42 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7660 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.