Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'industria della motocicletta: il caso Honda Italia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 mondo, con una attenzione particolare alle industrie motociclistiche, capaci di conquistare un primato assoluto nel mercato europeo delle due ruote. Inoltre si cercherà di spiegare le condizioni socio-politiche che hanno permesso all’industria giapponese di rinascere dopo le devastazioni subite nel biennio 1944-45 e successivamente di crescere ed espandersi ad un ritmo ben superiore a quello dell’industria occidentale. Successivamente, nel capitolo terzo, l’attenzione si sposterà sulla Honda Motor Company, la più grande industria delle due ruote al mondo, per raccontare la storia e i successi della società e del suo fondatore Soichiro Honda, ma soprattutto per descriverne in dettaglio la filosofia produttiva, il “metodo Honda”, strettamente derivato dal modello Toyota e basato sulle più diffuse tecniche di produzione flessibile, ma permeato delle rivoluzionarie idee del suo geniale fondatore. L’analisi dell’insediamento italiano della Honda ad Atessa permetterà di osservare da vicino l’applicazione di tali tecniche e di comprendere le differenze di approccio alla produzione tra i produttori occidentali e l’industria nipponica, dall’ossessione per la qualità (Kaizen) alla scelta e formazione dei fornitori, dalle tecniche di approvvigionamento Just in Time fino al sistema di rintracciabilità denominato “rumba”, grazie anche alla testimonianza del vice presidente dello stabilimento italiano, il dott. Silvio Di Lorenzo. Non meno importante è comprendere in quale modo e con quale sforzo la Honda Italia Industriale è riuscita ad insediarsi in un territorio, quello abruzzese, tipicamente agricolo e privo di un tessuto industriale e dei relativi servizi, grazie alla ferrea

Anteprima della Tesi di Guido Scanagatta

Anteprima della tesi: L'industria della motocicletta: il caso Honda Italia, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Guido Scanagatta Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4695 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.