Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli impianti di teleriscaldamento per lo sviluppo sostenibile. Analisi del caso di Cavalese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Normativa di riferimento 7 ¾ Decreto Ministeriale 20 luglio 2002, n.337, Allegato n.1: vengono indicati una serie di interventi dedicati alla produzione di energia da fonti rinnovabili per l’anno 1999, tra cui il cofinanziamento, nella misura massima del 40%, della realizzazione di impianti per la produzione di energia con biomasse, preferibilmente integrati con impianti di teleriscaldamento. Per quanto riguarda la normativa comunitaria bisogna inoltre tenere conto della Direttiva 2001/77/CE sulla promozione dell’energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili, tra le quali le biomasse così definite “parte bodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall’agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali) e dalla silvicoltura e dalle industrie correlate, nonché la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani”. L’attuale Quadro Comunitario di Sostegno 2000-2006 offre diverse opportunità di finanziamento. In generale, sono previsti finanziamenti per la realizzazione di piccole centrali con capacità di soddisfare la domanda di energia a livello aziendale. Infine, il programma specifico ALTENER è finalizzato ad accrescere l’uso energetico delle risorse rinnovabili, con una forte dotazione distribuita in 5 anni.

Anteprima della Tesi di Patrizia Vida

Anteprima della tesi: Gli impianti di teleriscaldamento per lo sviluppo sostenibile. Analisi del caso di Cavalese, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Patrizia Vida Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6991 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.