Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'adozione dei piani di ''stock option'' in Italia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 La globalizzazione dei mercati ha dato l'avvio ad una crescita esponen- ziale della concorrenza tra le imprese. Il nuovo scenario competitivo richiede, soprattutto nei paesi economicamente più sviluppati, la ricerca e il mantenimento di un elevato standard d’innovazione e di qualità nei processi e nei prodotti. Il miglioramento della competitività passa necessariamente attraverso la definizione di un sistema più partecipativo e più qualificato di coinvolgimento dei dipendenti alla vita dell’impresa. Si tratta di una tematica complessa che trova risoluzione nell’applicazione di una pluralità d’istituti e di meccanismi che devo- no trovare la loro legittimazione nella specificità d’ogni singola impresa, poiché appare difficile individuare un’unica soluzione estendibile alla generalità delle situazioni esistenti. Pur nell’eterogeneità degli strumenti utilizzati per perseguire questi o- biettivi, sembra emergere un crescente interesse nei confronti di proposte riguar- danti un coinvolgimento diretto dei lavoratori nel capitale di rischio delle imprese. Questi processi non sono riconducibili puramente ad un ambito di feno- meni distributivi, in ogni modo insiti in processi di attribuzione di azioni che consentono di partecipare alla suddivisione del reddito prodotto dell’impresa, quanto, in molti casi, un primo passo verso vere e proprie politiche partecipative. Sono sempre più diffusi i piani che prevedono un coinvolgimento del management nella proprietà dell’impresa. In quest’ambito rientrano i cosiddetti piani di Stock Option. La struttura di questi piani, che hanno un contenuto premiale dell’attività svolta, punta a rendere partecipe il dipendente della crescita apportata alla società. Definito il prezzo dell’opzione per l’acquisto di titoli ad una determinata scaden- za, il vantaggio del lavoratore sarà superiore tanto più sarà cresciuto il valore della società nel periodo. Su un piano più generalizzato i piani di Stock Option rivolti a tutti i di- pendenti s’inquadrano in un processo di maggiore fidelizzazione e partecipazione dei lavoratori alla vita d’impresa. Ovviamente non tutti i piani sono riconducibili a questa visione di gestione delle risorse umane.

Anteprima della Tesi di Sara Bonetta

Anteprima della tesi: L'adozione dei piani di ''stock option'' in Italia, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sara Bonetta Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6598 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.