Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Beethoven di Adorno. Un confronto con il romanticismo, con Fichte ed Hegel

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Anche il modo di procedere, la logica e le forme sono simili in quanto la musica, come la filosofia si muove con forme logiche pure, “Il vero anche nella musica è l’intero,…” 14 . Nell’opera Beethoven, si determina la relazione fondamentale tra la filosofia e la musica “ Il fatto che la musica possa dire soltanto ciò che le è proprio significa che parola e concetto non possono esprimere il suo contenuto in modo immediato, bensì soltanto in modo mediato, cioè come la filosofia.” 15 , perfettamente associabile a quanto ideato da Hegel: “Il suo contenuto è l’in se stesso soggettivo, e l’estrinsecazione, parimenti, non raggiunge una oggettività spazialmente permanente, ma mostra invece, con il suo libero inconsistente librarsi, di essere una comunicazione la quale, invece di avere sussistenza per se stessa, deve essere, sorretta solo dall’interno e dal soggettivo o deve esistere solo per l’interno soggettivo” 16 . Adorno insiste nel considerare il compositore assolutamente inserito nella sua visuale hegeliana affermando che “La volontà, l’energia che in Beethoven la forma mette in moto è sempre il 14 M. Ophalders, Der Weltgeist am Klavier, Adorno interpreta Beethoven. Note per una critica, cit., art. 15 T.W. Adorno, Beethoven. Filosofia della musica, cit., p.17. 16 G.W.F. Hegel, Estetica, cit., p.995.

Anteprima della Tesi di Federica Gradoli

Anteprima della tesi: Il Beethoven di Adorno. Un confronto con il romanticismo, con Fichte ed Hegel, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Federica Gradoli Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6831 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.