Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Etica, strategia e valore. Analisi delle performance aziendali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 tipo e alla durata del lavoro 13 , al giusto salario che – Egli scrive – non può essere lasciato al libero consenso delle parti. Il Santo Padre definisce tali diritti propri ed inalienabili della persona umana al pari del diritto di proprietà 14 . A tutela della persona umana, in tutte le manifestazioni della sua esistenza, si pose anche Papa Leone XIII che affermò: “a nessuno è lecito violare impunemente la dignità dell’uomo, di cui Dio stesso dispone con grande rispetto”. L’esistenza di un’etica del Mercato non trova quindi ne consensi ne fondamenta culturali. D’altronde l’etica è unica, non si può legittimare una sua duplice espressione, diversa a seconda delle situazioni e degli interessi, non possono coesistere due pesi e due misure. Proseguendo l’analisi dei meccanismi del Capitalismo e le funzioni del Mercato ci si rende conto che non sempre questi realizzino una corrispondenza tra incremento del reddito e qualità della vita. Il Capitalismo ha assunto talvolta forme sregolate e sfrenate che hanno arrecato rilevanti problemi di inquinamento ambientale, di tutela della salute e della vita oltre che a monopolisti che opprimevano la concorrenza. 13 “Non è giusto né umano esigere dall'uomo tanto lavoro, da farne per la troppa fatica istupidire la mente e da fiaccarne il corpo. [….] In ogni convenzione stipulata tra padroni ed operai vi è sempre la condizione o «espressa o sottintesa» che si sia provveduto convenientemente al riposo, proporzionato «alla somma delle energie consumate nel lavoro» [….] Un patto contrario sarebbe immorale”. Centesimus annus (1991) 14 Questo in rispetto anche dell’art. 25 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che afferma: “Tutte le persone hanno diritto ad un livello di vita sufficiente per garantire la propria salute, il proprio benessere e quello della propria famiglia, in modo concreto in relazione al cibo, salute, educazione, casa, trasporto”.

Anteprima della Tesi di Vincenzo Pone

Anteprima della tesi: Etica, strategia e valore. Analisi delle performance aziendali, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Vincenzo Pone Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5485 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.