Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Etica, strategia e valore. Analisi delle performance aziendali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 possono venire chiamati a rendere conto in diversa misura a tutti i portatori di interessi 2 . Si configura un modello di governance allargata, in base al quale le responsabilità aziendali si estendono dall’osservanza dei doveri fiduciari nei riguardi della proprietà ad analoghi doveri fiduciari nei riguardi in generale di tutti gli stakeholder. La governance include in tal modo diritti di decisione o sovranità, ma anche doveri di responsabilità verso interessi e pretese legittime di soggetti non controllanti 3 . Se vogliamo provare a darne una definizione, la CSR risulta essere, sostanzialmente, il comportamento etico che le aziende assumono nei confronti della società, il modo in cui un’impresa risponde ai bisogni della collettività e alle opportunità che la circondano. Un comportamento frutto di un riconoscimento volontario delle proprie responsabilità e del proprio ruolo nella società e che va oltre il rispetto dei vincoli giuridici. Nel nostro percorso di analisi cercheremo di rispondere a due domande fondamentali: ¾ Quali sono i motivi che spingono un’impresa ad attuare strategie di responsabilità sociale e quali sono i vantaggi che così consegue?. 2 AIESEC, 1997. 3 Sacconi L., 2003.

Anteprima della Tesi di Vincenzo Pone

Anteprima della tesi: Etica, strategia e valore. Analisi delle performance aziendali, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Vincenzo Pone Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5485 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.