Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il settore del credito al consumo: l'esperienza del Gruppo MPS

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 1.3. I prodotti Il prestito finalizzato Per credito finalizzato s’intende la concessione di somme per l’acquisto di beni identificabili con precisione. Si tratta di finanziamenti generalmente erogati direttamente presso gli esercizi commerciali, a seguito di convenzioni stipulate tra gli stessi esercizi commerciali e gli intermediari finanziari specializzati. Si tratta di prestiti concessi tanto da società finanziarie quanto da banche, con prevalenza delle prime. Ultimamente, le banche stanno cercando d’inserirsi o d’incrementare la loro presenza in questo settore di affari, nella maggior parte dei casi attraverso società di emanazione bancaria. In questo caso intervengono quattro figure nell’attività del credito al consumo 13 : • il dealer, • la filiale, • il fruitore del prestito, • la società erogatrice. Il dealer è l’esercente d’attività che commercializza beni e sevizi suscettibili di finanziamento rateale e deve avere, per operare, una convenzione con la società di emanazione bancaria. La filiale di banca è l’intermediaria tra la società di credito al consumo e i dealers; essa accende le convenzioni in nome e per conto della società stessa e segue l’andamento dei rapporti. Il fruitore dei prestiti é il privato che acquista beni o servizi nell’esercizio commerciale convenzionato che aderisce alle offerte rateali. La società finanziaria, infine, controlla le generalità e la solvibilità del privato, in modo da assicurarsi con buona probabilità il pagamento alle scadenze naturali delle rate; se durante la sua analisi trova notizie negative, rifiuta la concessione del finanziamento (le 13 Servizi Finanziari Consum.it – Manuale di prodotto, edizione orrore 2001.

Anteprima della Tesi di Gabriele Giovannelli

Anteprima della tesi: Il settore del credito al consumo: l'esperienza del Gruppo MPS, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gabriele Giovannelli Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5743 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.