Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sylvia Plath - Il mestiere di poetessa. Viaggio nel regno della poesia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 INTRODUZIONE This endlessly elaborated poem Displays the theory of poetry, As the life of poetry. Wallace Stevens, An Ordinary Evening in New Haven Sylvia Plath scopre il piacere e il godimento quasi fisico che si può ricavare dalla poesia già in tenera età, come testimonia il suo tardo scritto Ocean 1212-W. In quella che è considerata la sua ultima dichiarazione di poetica, l’autrice – che sarebbe morta di lì a meno di un mese – stabilisce con esattezza il momento esatto in cui, da bambina, è venuta per la prima volta a contatto con il fantastico “mondo della poesia”; ella afferma che, dopo aver ascoltato una poesia di Matthew Arnold lettale dalla madre: I saw the gooseflesh on my skin. I did not know what made it. I was not cold. Had a ghost passed over? No, it was the poetry. A spark flew off Arnold and shook me, like a chill. I wanted to cry; I felt very odd. I had fallen into a new way of being happy. 1 Sarà proprio questa scintilla poetica che Sylvia cercherà in maniera costante di far rivivere durante tutta la sua carriera di poetessa, anelando incessantemente a ricreare il magico istante in cui da piccola aveva scoperto la dimensione, per lei nuova, della poesia. E indubbiamente deve essere passato ben poco tempo tra questo momento e quello in cui lei stessa comincia a scrivere poesie, vista l’ampia raccolta di “Juvenilia” composte 1 Sylvia Plath, “Ocean 1212-W”, rist. in Johnny Panic and the Bible of Dreams and Other Prose Writings, Faber and Faber, Londra, 1977

Anteprima della Tesi di Paolo Simonetti

Anteprima della tesi: Sylvia Plath - Il mestiere di poetessa. Viaggio nel regno della poesia, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Paolo Simonetti Contatta »

Composta da 164 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5228 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.