Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un modello per lo sviluppo di strumenti di amministrazione di laboratori didattici universitari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Progettazione e Ambiente di Sviluppo 23 2.1.5.2 Controllo ISA Server - Abilitazione di una regola Il sequence diagram seguente rappresenta il comportamento del sistema nel caso di abilitazione di una particolare regola su Microsoft Internet Security and Acceleration server. La comunicazione tra le classi WinAppControlloISA (L’interfaccia grafica) e wsControlloISA (il web service) avviene attraverso Internet, tramite l’utilizzo combinato dei protocolli SOAP e HTTPS. La sicurezza della comunicazione è garantita dall’utilizzo di TLS (SSL). La comunicazione tra le classi wsControlloISA e ProxyCTRL (il controllore di ISA server) avviene via LAN, tramite l’utilizzo di .NET Remoting (canale HTML, SOAP). La sicurezza è garantita dall’utilizzo di un protocollo a scelta tra: DES, TripleDES, RC2 oppure AES. 2.1.5.3 Controllo Exchange Server – Abilitazione del servizio di posta Il sequence diagram seguente rappresenta il comportamento del sistema nel caso di abilitazione o riabilitazione del servizio di posta su Microsoft Exchange Server. Il caso è molto simile all’esempio precedente: il modello di sviluppo applicato è il medesimo. La comunicazione e la gestione della sicurezza avviene in modo analogo al caso precedente.

Anteprima della Tesi di Davide Merico

Anteprima della tesi: Un modello per lo sviluppo di strumenti di amministrazione di laboratori didattici universitari, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Davide Merico Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 717 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.