Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Controllo e concentrazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 legislatore afferma esplicitamente l’intenzione di attuare l’art. 41 della Cost. attraverso un controllo preventivo delle operazioni di concentrazioni in funzione di garanzia della libertà di concorrenza. La scelta operata dal legislatore è stata quella di non prevedere né un potere di annullamento di atti, né la possibilità di condannare le imprese al risarcimento del danno che provocano, quindi non costituire situazioni giuridiche qualificabili come diritti soggettivi o interessi legittimi, ma proteggere, in via preventiva, il mercato dalle distorsioni rese possibili dalla tendenza concentrativa delle imprese 11 . 11 Cfr. Spada P., I gruppi di società, in “Riv. Dir. Civ.”, 1992, II, pp. 221 e ss.

Anteprima della Tesi di Luca Sanita

Anteprima della tesi: Controllo e concentrazioni, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Luca Sanita Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1945 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.